ISC MONTALTO

SICUREZZA

 

SICUREZZA

 

Nozioni di sicurezza: le manovre di disostruzione in età pediatrica

https://www.youtube.com/watch?v=aiDpVAKt3Mw

(video a cura della Croce Rossa Italiana sulle manovre di disostruzione in età pediatrica) 

“Ogni anno in Italia più di 50 bambini, uno a settimana, perdono la vita per soffocamento causato dall’ostruzione delle vie aeree. Muoiono perché chi gli è accanto in quel momento non sa come intervenire. L’immediata e corretta esecuzione delle manovre per liberare le vie aeree da cibo o corpi estranei, da parte di genitori, operatori scolastici o anche semplici cittadini può risultare determinante nel salvare la vita alle vittime di questi incidenti.”

(Fonte Ministero della Salute. http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=2028)

Vista la premessa, tratta dal sito del Ministero della Salute, si ritiene opportuno divulgare quanto più possibile sia al personale scolastico che ai genitori  il video della Croce Rossa Italiana che ricorda le operazioni da effettuare per liberare le vie respiratorie primarie in caso di ostruzione da oggetto/cibo esterno. 

Sul sito sono inoltre riportate utili indicazioni per individuare i cibi che più facilmente potrebbero causare un soffocamento, si riporta un estratto per evitare di somministrare tali cibi a scuola, in particolare nella scuola dell’Infanzia sia a mensa che durante le attività educative.

“Esiste un elenco di alimenti con caratteristiche comuni che più di altri provoca incidenti durante il pasto. Questo elenco nasce purtroppo dal censimento degli incidenti più frequenti e più gravi. Il cibo più pericoloso ha delle caratteristiche ben precise e solo memorizzandole potremo avere con noi la capacità di smascherarlo e renderlo inoffensivo.

La maggior parte dei cibi responsabili di gravi incidenti da soffocamento hanno i seguenti requisiti:

  • sono piccoli
  • sono rotondi
  • hanno una forma cilindrica o conforme alle vie aeree del bambino (uva, hot dog, wurstel, ciliegie, mozzarelline , carote a fette, arachidi, pistacchi)
  • sono appiccicosi
  • sono alimenti che pur tagliati non perdono la loro consistenza (pere, pesche, prugne, susine, tozzetti , biscotti fatti in casa)
  • si sfilacciano aumentando l’adesione alle mucose (grasso del prosciutto crudo, finocchio)
  • hanno una forte aderenza (carote julienne, prosciutto crudo).”

Corso di formazione ed aggiornamento antincendio

Il 12 e 13 novembre 2015 dalle 14.30 alle 18.30 si è svolto il corso di aggiornamento e formazione per il personale scolastico del nostro Istituto in materia di antincendio. Il corso è stato tenuto dall’ingegner Luigi Acciarri.

Il personale coinvolto ha dovuto sostenere una prova scritta sugli argomenti trattati durante le 8 ore di formazione ed una prova pratica con estintori e naspi presenti all’interno dell’istituto.

Dato il numero elevanto del personale da formare ed aggiornare, si terrà il medesimo corso nei giorni 23 e 24 novembre 2015.